VI RACCONTO LA MUSICA

Titolo: VI RACCONTO LA MUSICA

A cura di: Emanuele Ferrari



Emanuele Ferrari
ha sviluppato e messo a punto uno spettacolo dedicato alle persone che, amando la musica classica, desiderano  conoscerne e apprezzarne meglio il linguaggio, la bellezza e i segreti.

In particolare, Ferrari - pianista, musicologo e docente universitario - propone  delle lezioni-concerto in cui suona a memoria un brano musicale nella sua interezza e poi lo ripercorre, commentandolo, dopo averlo “scomposto” frase per frase: l’ascoltatore può  quindi apprezzare come e perché è stato scritto, in che forma ha preso vita, quali scelte sono state effettuate dal  compositore e potrà anche  capire il contesto di idee e valori   in cui  è stato creato.

Questo approccio permette di scoprire dei veri tesori nascosti che possono sfuggire all’orecchio  dell’appassionato meno esperto: il linguaggio è semplice e comprensibile a tutti,  tale da “spiegare“ suscitando stupore al tempo stesso.

Quando, alla fine della lezione-concerto, il brano musicale viene “ricomposto“ e risuonato per intero, l’ascoltatore si rende conto della magia del percorso attraverso il quale è stato accompagnato e della nuova consapevolezza raggiunta.

Recentemente, le lezioni-concerto di Emanuele Ferrari sono state proposte in tre stagioni di grandissimo successo: le serate si sono svolte  al teatro Litta di Milano, gremito di  un pubblico di soli abbonati; gli spettacoli, registrati per Classica HD (SKY) sono state trasmesse  da questo canale televisive in una serie che dal gennaio 2015 si estenderà sino alla tarda primavera 2017

a partire dal 2 settembre e il primo venerdì di ogni mese

conosciamolo di più: la biografia



Le puntate

L’INTELLIGENZA DIVINA
Johann Sebastian BACH, Fantasia in do minore BWV 906



LO STILE CLASSICO
Wolfgang Amadeus MOZART, Sonata in re maggiore KV 311

Ludwig van BEETHOVEN: Sonata, Op. 10 No 2 in fa maggiore




VOLTI DEL ROMANTICISMO

Romanticismo introspettivo
Franz SCHUBERT: Improvviso, Op. Post. 142 No 3 in si bemolle maggiore


Romanticismo narrativo

Frédéric Chopin: Ballata n.1 op.23 in sol minore



Romanticismo visionario
Robert Schumann: Variazioni Abegg op.1



Romanticismo teatrale
Franz Liszt: Parafrasi sul Rigoletto di Giuseppe Verdi




LA FORZA DELL’IMMAGINARIO
Sergej Rachmaninoff, Preludio Op. 23 n. 4


Claude Debussy, dai Preludi, vol.1: ’Quello che ha visto il vento dell’Ovest’



L’ARTE DELLA DANZA

George Gershwin: Tre Preludi per pianoforte