Vera Costantini intervista Gerda Lechleitner

Mercoledì 16 luglio alle 12, per “Musiche dal mondo”, la rubrica dedicata all’analisi e alla comparazione tra culture sonore diverse da quella occidentale, va in onda una conversazione con Gerda Lechleitner, ricercatrice al Phonogrammarchiv – Austrian Academy of Sciences di Vienna, uno dei più antichi archivi del suono al mondo.

In particolare sono qui conservate le bobine registrate prima dell’inizio del primo conflitto mondiale da Abraham Zevi Idelsohn a Gerusalemme. Ebreo lituano, Idelsohn si recò in Terrasanta con l’obiettivo di scoprire le vere origini della musica ebraica. 

Ma giuntovi si rese conto delle moltissime differenti tradizioni cui la cultura giudaica aveva dato vita nel corso dei secoli. Ecco dunque che il suo sguardo, partendo dalla volontà di rinvenire l’“archetipo” si apre alla pluralità e diviene cosmopolita, al punto da inserire nelle proprie registrazioni anche il canto del muezzin e alcune canzoni curde.

editing: Jacopo Longato