Massimo Cotto: Viaggio al termine della notte

Per i nottambuli, ma non solo, un consiglio di lettura. Perché è di notte che le parole, soprattutto certe parole, prendono vita.

ascolta qui le precedenti trasmissioni