Emanuele Ferrari: SCHUBERT Improvviso Op. Post. 142 n.3

Franz Schubert Improvviso Op. Post. 142 n.3 in si bemolle maggiore Schubert compone pezzi che sembrano scritti per pochi amici e senza pretese di eternità: questa apparenza umile nasconde però una toccante capacità di andare al fondo delle cose, sospesa tra l’incanto dell’estasi e lo spalancarsi improvviso di abissi senza fondo.

La rubrica di Emanuele Ferrari