Giuseppe Mormile: John Coltrane

John William Coltrane (Hamlet, 23 settembre 1926 – New York, 17 luglio 1967) è stato un sassofonista e compositore statunitense. Tra i più grandi sassofonisti della storia del jazz, tra i capisaldi del genere (in particolare di quello modale) degli anni sessanta, chiudendo il periodo del bop e aprendo quello del free jazz. Il pensiero musicale di Coltrane ha influenzato numerosi musicisti a venire.

Ha ricevuto numerosi premi e onorificenze postume tra cui la canonizzazione, da parte della African Orthodox Church con il nome di Saint John William Coltrane. La chiesa di San Francisco a lui dedicata, la Saint John William Coltrane African Orthodox Church, utilizza musiche e preghiere di Coltrane nella propria liturgia.

Giuseppe Mormile tenterà di tracciarne il percorso estetico.

Gli ascolti che proponevamo nel corso della puntata e che qui evitiamo di inserire per via del troppo spazio che occuperebbe l’intera trasmissione:

Blue Train, Giant Steps, A Love Suprime, My Favorite Things e un assaggio dell’ultimo periodo, quello forse più difficile per un ascoltatore comune: Ascension.

in redazione: Pietro Tessarin

ascolta le precedenti trasmissioni