Stefano Duranti Poccetti: Il “Carnevale” di Schumann. Quando la musica diventa teatro

Il “Carnevale opera 9” di Schumann. Apertura trionfale per descrivere l’arrivo delle maschere. Dove siamo? In un teatro? In una grande sala da ballo? Forse, allora sì, immaginiamo una sala ballo, con un gigante camino a lato e con tanto di lampadario pendente; una sala da ballo con una scalinata enorme, in marmo e oro, simile a quella dell’Opéra, dalla quale i personaggi scendono rapidi rapidi, ansiosi per l’inizio della festa…

regia di Alessandro Ferri con la collaborazione di Radio incontri inBlu Cortona
la sigla di ciascuna puntata è introdotta dalla Toccata in mi bemolle minore di Khachaturian
 
ascolta qui le trasmissioni precedenti